KEY WEST E LA CASA DI HEMINGWAY, Consigli di viaggio

101_1061Key West è l’isola e la città più a sud degli Stati Uniti, fa parte delle Florida Keys, e si trova a soli 140 km da Cuba. Immaginate chilometri e chilometri di spiagge bianchissime, mare cristallino, palme, colori, flora e fauna caraibici, paesaggi mozzafiato, atmosfere vacanziere e di relax totale. Aggiungete un po’ di ambientazioni hippyes, buon cibo e una fortissima influenza della cultura e della comunità cubana, che come abbiamo detto qui è molto vicina. Mescolate tutto questo e capirete quanto sia facile innamorarsi di questi luoghi, cosa che fece puntualmente uno dei suoi più noti abitanti (forse il più noto), il grande scrittore Ernest Hemingway, che se ne invaghì a tal punto che qui comprò casa e visse per dieci anni. Qui scrisse alcune delle sue opere più famose, fra cui “Morte nel pomeriggio” e “Addio alle armi”. E qui vivono ancora, curati e quasi viziati dallo staff della sua casa, divenuta museo, i discendenti dei suoi amatissimi gatti, alcuni dei quali, per via di una mutazione genetica, avevano (e molti di quelli attuali hanno tutt’ora) la particolarità di avere un dito in più. Oggi ce ne saranno una cinquantina, che girano liberamente in tutte le stanze della casa, nonché nel giardino tropicale che circonda l’abitazione.

Per me è stata un’emozione fortissima entrare in quelle stanze, passeggiare nel salotto dove lui e la moglie Pauline ricevevano gli amici, vedere la camera da letto con la fantastica vista sul giardino, le fotografie (molte sono quelle che si riferiscono alle battute di pesca), i libri, i trofei e i ritratti appesi un po’ ovunque, gironzolare fra gli oggetti a loro appartenuti, visitare lo studio dove lo scrittore compose molti dei suoi capolavori. Si può leggere il mondo attraverso i libri, ma si può anche leggere e capire qualcosa dei grandi autori guardando l’ambiente in cui sono vissuti, gli oggetti, le atmosfere e i luoghi che li hanno ispirati e in cui hanno gioito, sofferto, amato. Quelle stanze odorano di libri e di vita. La vita che si tramanda nei libri e attraverso i libri.

Per consigli su letture e viaggi potete trovare Il giro del mondo con un libro in mano anche su www.facebook.com/ilgirodelmondoconunlibroinmano

©Copyright 2016 by Rita Massaro – All Rights Reserved

Home, Senza categoria, Viaggi , , , , , , , , , , ,

Informazioni su ilgirodelmondoconunlibro

Mi chiamo Rita Massaro. Sono una persona curiosa. Mi piace scoprire gli innumerevoli volti del mondo e le infinite possibilità della vita. Per questo leggo e viaggio. Ogni tanto le mie perlustrazioni scatenano la mia immaginazione. E scrivo. Ho pubblicato nel 2011, con la Casa Editrice Absolutely Free, un romanzo di formazione dal titolo "L'estate è finita". Nel dicembre 2016 è stato pubblicato il mio secondo romanzo, "Sotto il cielo di Santiago", con la Casa Editrice Genesis Publishing. Nel 2018 "Prima che sia primavera" con Il Seme Bianco, pubblicato in seconda edizione con il titolo "La terra del lungo inverno" con Emersioni. Ho partecipato a vari progetti di scrittura collettiva, tutti pubblicati nel 2020: "La villa delle ombre", con Stefania Agnello e Maurizio Bono; "Non ho forza per arrendermi", con Letizia Lo Cascio; "A casa: Diario di una pandemia" con Monica Spatola. Potete contattarmi su Facebook al seguente link: https://www.facebook.com/ilgirodelmondoconunlibroinmano

Precedente IO, LEONARDO, Recensione di Massimo Arciresi Successivo LE VERITÀ, Recensione di Massimo Arciresi