UN BACIO, Recensione di Massimo Arciresi

12969313_1007765959271258_595898905_nMassimo Arciresi è critico e giornalista cinematografico, conduttore su Radio Spazio Noi – In Blu, dal 1997, della rubrica settimanale “Uscita di Sicurezza”. Ha collaborato con i quotidiani “Il Mediterraneo” e “L’Ora”, ha diretto il quindicinale sul tempo libero “TrovaPalermo” e attualmente scrive per il mensile “L’Inchiesta”. Appassionato di fumetti e lingue straniere.

UN BACIO (Italia, 2016) di Ivan Cotroneo con Valentina Romani, Rimau Grillo Ritzberger, Leonardo Pazzagli, Thomas Trabacchi, Simonetta Solder, Sergio Romano

Giunto alla seconda regia per il cinema (dopo La kryptonite nella borsa), Ivan Cotroneo traspone il suo racconto omonimo, e con una sensibilità che mescola un gusto nostalgico per il patchwork e l’utilizzo di mezzi consoni all’odierna società delle immagini illustra il legame rafforzante che s’instaura fra tre emarginati compagni di scuola, facili bersagli di bullismo. Blu (Romani) sta con un ragazzo più grande (Eugenio Franceschini) spesso assente e ha fama di essere una ragazza “facile”; di lei è sommessamente innamorato Antonio (Pazzagli), uno sportivo non troppo sveglio e perciò soggetto al dileggio; di quest’ultimo s’infatua Lorenzo, orfano appena adottato e neo-arrivato a scuola, condannato alle canzonature dall’idiozia omofoba di qualche coetaneo. Il terzetto, assolutamente equilibrato (chi ha l’iniziativa, chi la forza, chi l’abilità a fare i compiti), finisce con l’assomigliare a un’unica persona corazzata, impermeabile agli attacchi superficiali e anche ai problemi familiari. Ma l’ambiente esterno, le beghe di casa, i dolori personali sono destinati a rompere il magico equilibrio, quella “felicità insopportabile” che avrebbe potuto accompagnare il gruppo di amici, se non per sempre, ancora a lungo. C’è una durezza costante (dettata subito dalla voce fuori campo della protagonista femminile), accarezzata da un finale possibile (purché non diventi una moda…) che si spera colpisca soprattutto le platee giovani.

Per consigli su letture e viaggi potete trovare Il giro del mondo con un libro in mano anche su www.facebook.com/ilgirodelmondoconunlibroinmano

Precedente LA CASA DEGLI SPIRITI, Consigli di lettura Successivo L'ISOLA DEL TESORO, Riflessioni