LE RAGAZZE DI WALL STREET, Recensione di Massimo Arciresi

Massimo Arciresi è critico e giornalista cinematografico, conduttore su Radio Spazio Noi – In Blu, dal 1997, della rubrica settimanale “Uscita di Sicurezza”. Ha collaborato con i quotidiani “Il Mediterraneo” e “L’Ora”, ha diretto il quindicinale sul tempo libero “TrovaPalermo” e attualmente scrive per il mensile “L’Inchiesta”. Appassionato di fumetti e lingue straniere. 

Le ragazze di Wall Street (Hustlers, USA, 2019) di Lorene Scafaria con Jennifer Lopez, Constance Wu, Keke Palmer, Julia Stiles, Lili Reinhart, Madeline Brewer

Prodotto dagli stessi Adam McKay e Will Ferrell, il nuovo, gettonato film di Scafaria (autrice del valido e obliato Cercasi amore per la fine del mondo e pure qui responsabile del copione, tratto da un’inchiesta di Jessica Pressler, interpretata dalla Stiles) condivide con La grande scommessa l’aggancio, con sguardo beffardo ma non troppo, alla crisi economica iniziata nel 2008, inquadrando un’organizzata banda di lap-dancers che si rivalse su vari agenti di borsa arroganti e scialacquoni, secondo le protagoniste (e non solo) responsabili della disastrosa situazione globale. Dorothy detta Destiny o Rhonda (Wu, ben diversa nel fiabesco Crazy & Rich) ha nonna a carico ed è in serie difficoltà quando conosce la più navigata Ramona (l’esplosiva Lopez). Anzi, in fase di magra, questa si rivela un’ottima adescatrice, e le due, insieme a un paio di colleghe, l’inguaiata Mercedes (Palmer) e l’emotiva Annabelle (Reinhart), decidono di intontire con un calibrato cocktail di alcol e droghe gli speculatori per derubarli “legalmente”; finché il meccanismo – soprattutto per la superficiale scelta di altre complici – non s’inceppa. Insomma, non è Le ragazze del Coyote Ugly; forse è un’ode alla sorellanza mascherata dalla forma. Nel cast, oltre alla rediviva Mercedes Ruehl, le cantanti Cardi B e Lizzo. Business I$ Business è il vacuo sottotitolo “italiano”, non il titolo originale, che è Hustlers e sta per “truffatrici” o “meretrici”.

Per consigli su letture e viaggi potete trovare Il giro del mondo con un libro in mano anche su www.facebook.com/ilgirodelmondoconunlibroinmano

 

 

Precedente SIAMO SOLI? Monica Spatola Successivo LA MAGIA DI NEW ORLEANS, Consigli di viaggio

Lascia un commento